Giuseppe Zannoni

Nasce a Verona nel 1849, studia all’Accademia di Pittura e Scultura della città dove sei dei suoi disegni vennero premiati tra il 1865 e il 1871. Si recò a Milano dal cugino sculture Ugo Zannoni e in seguito all’accademia di Brera dove fu allievo di Giuseppe Bertini. Pur con frequenti spostamenti restò sempre domiciliato a Milano. Dal 1877 al 1891 è presente alle più importanti esposizioni italiane. Lasciò la pittura di storia per la pittura di genere soprattutto di ambiente rurale, ma larga parte nella sua attività ebbe la pittura sacra. Ricevuto l’incarico di decorare la Parrocchiale di Monteforte d’Alpone, iniziò i lavori il 18 maggio 1903. Il 28 maggio morì in seguito alla caduta dell’impalcatura mentre stava dipingendo nell’abside “La Trinità”.

Blog Home